4/04/2020

DURATA: 09:30 – 13:30

MODALITA’ WEBINAR

COSTO: € 100,00

RELATORI:
AVV. GIUSEPPE IMBERGAMO

ING. FABIO PELLEGRINI

 

PROGRAMMA

• Evoluzione normativa
• Le innovazioni del D.lgs. 50/2016 e del d.lgs. 56/2017
• Casi di facoltatività di indicazione dei costi del lavoro
• L’Art.23 comma sedicesimo del d.lgs 50/2016
• Costi e oneri della sicurezza
• I decreti del ministero del lavoro e delle politiche sociali
• Costi medi e minimi
• Principali contratti dei settori merceologici interessati (edilizia e affini, metalmeccanici, servizi di pulizia, di vigilanza ecc.)
• Cenni sulle agevolazioni contributive in materia di lavoro
• Il quadro di incidenza della manodopera nei lavori e nei servizi maggiormente ricorrenti
• I parametri Consip
• I prezzari regionali
• La verifica di congruità da parte della stazione appaltante (art. 97 comma quinto) e il rapporto con la valutazione dell’anomalia dell’offerta
• Orientamenti giurisprudenziali
• Casi esemplificativi

FINALITÀ DEL CORSO DI FORMAZIONE
Il corso intende offrire, partendo dalla disamina del framework normativo di riferimento, una panoramica ragionata sul centrale aspetto della valutazione dei costi della manodopera nel settore dei contratti pubblici, sia in fase di predisposizione della documentazione di gara, sia in fase di verifica della loro congruità in sede di offerta, anche ai fini dell’individuazione motivata di anomalie e insostenibilità economico- finanziarie.

DESTINATARI
– RUP, dirigenti e funzionari di stazioni appaltanti, Pubbliche Amministrazioni e Aziende pubbliche
– Fornitori e prestatori di servizi della P.A.
– Responsabili degli Uffici tecnici e delle gare di appalto di Enti pubblici e Centrali di committenza
– Responsabili tecnici ed amministrativi di imprese e soggetti privati operanti nel settore degli appalti pubblici
– Operatori economici
– Liberi professionisti

SEDE DEL CORSO: Via Giuseppe Mercalli, 11, 00197 Roma, Italia

SEDE DEL CORSO: Via Mercalli, 11 - Roma