20/11/2020

DURATA: 09:30 – 13:30

MODALITA’ WEBINAR

COSTO: € 100,00

RELATORI:
AVV. ALESSIO CICCHINELLI
AVV. PATRIZIO GIORDANO

 

PROGRAMMA

• L’aggregazione dell’offerta nella contrattualistica pubblica come risposta alle tendenze aggregative della domanda.
• La disciplina dei raggruppamenti temporanei nel D.Lgs. n. 50/16; la distinzione tra raggruppamenti verticali ed orizzontali e specificazione delle prestazioni coperte dalla mandataria e dalle mandanti. Le regole per la ripartizione dei requisiti
• Il principio di immodificabilità soggettiva in fase di gara e successivamente all’aggiudicazione: i temperamenti e l’innovativa disciplina dell’art. 48, D.Lgs. n. 50/2016
° Raggruppamento ed avvalimento: differenze.
• La distinzione tra consorzi ordinari, consorzi stabili, consorzi artigiani e di cooperative: le regole di partecipazione alle gare ed il regime di esecuzione delle prestazioni affidate.
• Regime di dimostrazione dei requisiti in gara da parte del consorzio stabile.
• La sostituibilità della consorziata indicata; evoluzione normativa e casi giurisprudenziali.
• La rete d’impresa. Definizione, tipologie e normativa di riferimento.
• Il regime di partecipazione alla gara e di dimostrazione dei requisiti di qualificazione di una rete d’impresa. Il caso della rete soggetto.
° Le specificità riguardanti gli incarichi tecnici.
° Le specificità riguardanti i c.d. settori speciali.
• Analisi delle questioni aperte nella giurisprudenza del Consiglio di Stato e dei Tribunali di 1° grado

FINALITÀ DEL CORSO DI FORMAZIONE

Anche alla luce delle sollecitazioni ricavabili dal Decreto Semplificazioni (n.76/2020), il corso analizza le diverse forme di collaborazione tra imprese, previste dal Codice dei contratti al fine di consentire agli operatori economici di prender parte alle gare pubbliche anche nelle ipotesi in cui la loro partecipazione in forma individuale sarebbe preclusa per carenza dei necessari requisiti. Saranno oggetto di approfondimento la disciplina di dettaglio riguardante la costituzione, il possesso dei requisiti, la responsabilità e i limiti di modifica delle singole compagini in fase di gara o successivamente all’aggiudicazione anche alla luce delle questioni tuttora aperte nelle decisioni del Consiglio di Stato e dei singoli Tribunali di merito.

DESTINATARI

– RUP, dirigenti e funzionari di stazioni appaltanti, Pubbliche Amministrazioni e Aziende pubbliche
– Fornitori e prestatori di servizi della P.A.
– Responsabili degli Uffici tecnici e delle gare di appalto di Enti pubblici e Centrali di committenza
– Responsabili tecnici ed amministrativi di imprese e soggetti privati operanti nel settore degli appalti pubblici
– Operatori economici
– Liberi professionisti

SEDE DEL CORSO: Via Giuseppe Mercalli, 11, 00197 Roma, Italia

SEDE DEL CORSO: Via Mercalli, 11 - Roma