03/05/2018 – Con parere n. 1119 del 26 aprile 2018, il Consiglio di Stato si è espresso sullo Schema di Regolamento relativo all’esercizio, da parte dell’ANAC, dei poteri impugnatori (assimilabili a quelli già riconosciuti ad altre amministrazioni) alla stessa attribuiti dai commi 1 bis e 1 ter, dell’art. 211 D.Lgs. n. 50/2016, inseriti in sede di conversione del decreto correttivo 24 aprile 2017, n. 50.

Lo Schema di Regolamento, formato da 4 Capi e 17 articoli, riguarda in particolare i procedimenti di ricorso diretto e ricorso previo parere motivato; nel parere in commento, i Giudici di Palazzo Spada hanno sottolineato la straordinarietà ed eccezionalità della legittimazione attribuita all’Autorità, in ragione della specifica funzione assegnatale dalla legge, ovvero la vigilanza ed il controllo sugli appalti pubblici.



PUBLIC PROCUREMENT INSTITUTE

00197 Roma
Via G. Mercalli, 11
T. +39 06 80692287
F. +39 06 8070845
info@publicprocurementinstitute.com
www.publicprocurementinstitute.com

SEGUICI SU

CONTATTACI