11/04/2018 – L’Autorità Anticorruzione ha emanato, con delibera n.318 del 28 marzo 2018 in attuazione dell’art. 181, comma 4 del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50, le Linee Guida n. 9, relative alle modalità di monitoraggio, da parte delle amministrazioni aggiudicatrici, sull’attività dell’operatore economico nei contratti di partenariato pubblico privato (PPP).

Le linee guida sono strutturate in due parti:

  • una prima parte riguarda l’identificazione e valutazione dei rischi (analisi, classificazione ed allocazione), in considerazione della rilevanza che tale fase preliminare di impostazione ed elaborazione assume ai fini della buona riuscita delle delle operazioni di PPP e dell’efficace controllo sulla corretta esecuzione dei contratti (art. 213, comma 2, D.Lgs.50/2016).
  • una seconda parte dove sono indicate le specifiche modalità di controllo (corretta definizione delle clausole contrattuali, matrice dei rischi, resoconto economico-gestionale) dell’attività svolta dagli operatori economici in esecuzione di un contratto di PPP, da considerarsi vincolanti per le amministrazioni aggiudicatrici.


PUBLIC PROCUREMENT INSTITUTE

00197 Roma
Via G. Mercalli, 11
T. +39 06 80692287
F. +39 06 8070845
info@publicprocurementinstitute.com
www.publicprocurementinstitute.com

SEGUICI SU

CONTATTACI