29/03/2019 – Introdotte modifiche al Regolamento Unico in materia di esercizio del potere sanzionatorio dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, (ora disciplinato dall’art. 213, comma 13, del Codice dei degli Appalti).
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 72 del 26 marzo 2019 è stata infatti pubblicata la Delibera ANAC n. 164 del 27 febbraio 2019, con cui, allo scopo di adottare misure di semplificazione dei procedimenti sanzionatori conseguenti alle violazioni all’obbligo informativo poste in essere dai RUP operanti presso le Stazioni Appaltanti di cui all’art. 3, comma 1, lettera o) del D.Lgs. n. 50/2016, vengono modificati gli artt. 7 e 8 del Regolamento originariamente pubblicato con Provvedimento dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici di lavori, servizi e forniture del 26 febbraio 2014 (già modificato dalle Delibere ANAC 10 febbraio 2016, n. 115 e 13 settembre 2017, n. 949).