19/04/2019 – Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 92 del 18 aprile 2019 il Decreto-Legge 18 aprile 2019, n. 32 recante “Disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l’accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici”.
Già approvato lo scorso 20 marzo e sottoposto ad ulteriore passaggio in Consiglio dei Ministri nella giornata di ieri, tra le altre disposizioni il provvedimento prevede una serie di rilevanti modifiche al D.Lgs. 50/2016, volte a semplificare la disciplina degli appalti pubblici e ad agevolare la ripresa del settore.
Tra le novità di maggior rilievo, il ritorno al regolamento attuativo unico ed importanti interventi su istituti e temi centrali come subappalto, gare sottosoglia, criteri di aggiudicazione, adempimenti degli operatori economici.
Il provvedimento, in vigore a partire dal 19.04.2019, dovrà essere ora convertito in legge entro 60 giorni.